I Esempio
Su

 

 

Possiamo provare a leggere un breve testo egiziano e capire posizione e significato dei singoli geroglifici.
L'esempio Ŕ preso dal libro ' Il segreto dei geroglifici ' di Christian Jacq:


La traduzione italiana del testo Ŕ : Gli dei sono signori per l'eternitÓ: diedero a te vita, potere e felicitÓ. Queste le parole da ricordare.
La traduzione letterale della frase, che va letta dall'alto verso il basso e da sinistra verso destra Ŕ: Parole da recitare: (gli) dei ( sono ) signori ( per )( l')eternitÓ. Parole da recitare: (essi) danno a te ogni vita, stabilitÓ e potere.

La lettura in egizio Ŕ: DeD MeDW NeTeRW NeBW DeT DeD MeDW DI NN K ANK DeDeT WAS NeB.

Vediamo ora il significato dei singoli segni: 

si legge DD e significa ricordare (in forma abbreviata)

si legge MDW e significa parole (abbreviato; W identifica il plurale)

si legge NTRW e significa dei (i tre segni sono un modo di identificare il plurale)

si legge NBW e significa signori (W Ŕ rappresentato con ridondanza dal pulcino di quaglia e dai tre segni)

si legge DT e significa eternitÓ (l'ultimo segno in basso Ŕ lo specificativo)

si legge DI NN K e significa danno a te

si legge ANK e significa vita
si legge DDT e significa stabilitÓ

si legge WAS e significa potere

si legge NB e significa ogni

Questo piccolo esempio contiene un alcune delle particolaritÓ della scrittura geroglifica: gli ideogrammi, la scrittura alfabetica, i determinativi, i verbi, gli aggettivi ecc.



Torna inizio pagina